Coda? Quale Coda? Como è una città accessibilissima.

Mario Lucini il giorno 23 febbraio 2014 ha postato su Facebook queste parole: “Seguendo qualche strumentalizzazione politica si sta dando l’idea di una città inaccessibile: un messaggio falso e che crea danni agli stessi che protestano.”

Quando parlava di strumentalizzazione politica parlava di me. Quando parlava di protestanti autolesionisti parlava dei commercianti. Quello che non ho capito è quando parlava di città accessibile.

Vediamo assieme alcuni momenti della giornata di ieri, 9 marzo 2014 (mannaggia all’Iphone che mi ha lasciato senza batteria altrimenti il reportage sarebbe stato ancora più dettagliato):

1) Ore 11:16 (e 3 secondi)

IMG_8584

Piazza Roma (ribattezzata in Privé Roma) deserta. Dei pochi mezzi presenti molti non autorizzati.

2) Ore 11:21 (e 32 secondi)

IMG_8585

Viale Lecco: Full. Già completamente occupata. Ed erano solo le 11 del mattino.

3) Ore 11:29 (e 9 secondi)

IMG_8586

Viale Varese: Quasi pieno. Pochissimi posti disponibili. Ed erano solo le 11 del mattino.

4) Ore 13:19 (e 54 secondi)

IMG_8590

Sagnino: Macchine gratuitamente parcheggiate sulla pubblica via. Un lontano ricordo preLuciniano per i residenti del centro. (Con Spallino però in centro si parcheggiava gratis Mario. O no?)

5) Ore 14:47 (e 10 secondi)

IMG_8595

Albate: Macchine gratuitamente parcheggiate sulla pubblica via. Un lontano ricordo preLuciniano per i residenti del centro. (Con Spallino però in centro si parcheggiava gratis Mario. O no?)

6) Ore 16:10 (e 53 secondi)

Una accessibilissima Via Napoleona. Occupata da centinaia e centinaia di strumentalizzatori politici che vogliono dare l’idea di una città inaccessibile.

7) Ore 16:25 (e 54 secondi)

IMG_8598

Autosilo Via Auguadri: Coda ferma che intasa anche una corsia di viale Carlo Cattaneo.

8) Ore 16:28 (e 15 secondi)

IMG_8600

Viale Lecco 5 ore dopo la foto qui sopra (nr. 2). Era già satura alle 11. Ora ci sono i turisti. Mario possiamo cancellare ancora qualche stallo di sosta per cortesia? Altrimenti questi turisti rischiamo che  ritornino a Como. E come farete tu e la Dani (Gerosa) a passare domeniche estive senza correre a piedi nudi mano nella mano in Viale Lecco? Di questi turisti cattivoni non se ne può più. Pedonalizziamo anche Viale Lecco?

9) Ore 16:29 (e 42 secondi)

Sempre Viale Lecco. Qui sopra si vede bene che quando il Valduce è pieno di macchine (oltre che di soldi grazie all’assenza del concorrente parcheggio di Piazza Roma eliminato da Mario) blocca ulteriormente una delle due, già sature, corsie disponibili in viale Lecco.

FINE REPORTAGE FOTO/VIDEO

(ri-mannaggia all’Iphone che si è scaricato)

_________________________________

Mario sei sicuro che vada tutto bene? Senti. Se hai qualche problema io sono qui e con me sai che puoi parlare. E se non vuoi parlare con me ci sono un sacco di persone che sono certo ti vogliano bene e che ti possano ascoltare. Magari possono aiutarti a capire che non ce l’hanno tutti con te. Che non sono tutti STRUMENTALIZZATORI POLITICI. Anzi. Siamo tutti convinti che sei una persona che non ruberebbe un centesimo.

Fai però una cortesia all’Alessandro tuo:

Se hai problemi di ansia da prestazione e vuoi a tutti i costi dimostrare di essere il più bravo ed il più bello del pianeta PUOI ALMENO CONTINUARE A FARLO IN SETTORI DOVE NON ROMPI I COGLIONI AD UNA CITTA’ INTERA?

_________________________________

PS: Mario scusami ancora un solo minuto.

2

Un’altra cosa che ti vado dicendo da anni è anche che l’autosilo Val Mulini è inutile che venga lasciato aperto e che pertanto andrebbe chiuso. Perché te lo vado dicendo da anni? Perché mi da fastidio vederti sperperare denaro pubblico dei comaschi. Comaschi che sono certo vorrebbero vedere il loro denaro impiegato più proficuamente. Tu hai sempre risposto che eri bravo e che avresti risolto il problema. Bene.

Io ti ho sempre replicato però che finché non trovavi una soluzione avresti comunque dovuto fare una delle due cose qui sotto:

1) o chiuderlo temporaneamente. Per evitare di perdere soldi mentre riflettevi.

2) o pagare tu, personalmente ed illimitatamente (vendendo magari anche la 500) il buco che mentre cercavi la soluzione si generava.

Non hai mai seguito ne il mio suggerimento 1) ne il 2). Bene.

Mario? Dopo aver visto le foto ed i filmati qui sopra. Quello relativo alla Via Napoleona incluso. Sai quanto ha fatturato ieri, domenica 9 marzo 2014, l’autosilo Val Mulini?

IMG_8616

8 euro.

One thought on “Coda? Quale Coda? Como è una città accessibilissima.

  • Domenica già dalle 14,30 c’era una fila ininterrotta di auto parcheggiate in divieto in via Mentana, cosa che sinora si verificava solo nelle sere di venerdi e sabato. Anche il traffico era paralizzato. Ciao. Guido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *