Tutti contro Rapinese? No. Tutti contro il Regolamento.

Allo scopo di consentire al Consiglio Comunale di verificare se il 18 febbraio 2019, durante la discussone della mozione di sfiducia all’assessore Negretti, il consigliere Vittorio Nessi avesse offeso la mia onorabilità, ho chiesto al Presidente Anna Veronelli come previsto dall’art. 63 comma 3 del Regolamento per il Consiglio Comunale “…di far nominare dal Consiglio, nel suo interno,[…]

Maurizio guarda che Barbara ti prende in “Giro”

Il 18 marzo 2019 su QuiComo.it appariva un articolo dal titolo: “Como e la cultura messa in croce dalla politica“, nell’articolo, che vi invito a leggere cliccando qui, il giornalista Maurizio Pratelli come sottotitolo ha scelto le seguenti parole: “260 mila euro per un pomeriggio di biciclette e 300 mila per un anno di cultura[…]

Onestà intellettuale e viale Varese

Nei miei oltre vent’anni di politica di proposte ne ho formulate molte. Circa la ZTL e la mobilità in centro poi, moltissime. Una di queste proposte è stata inserita nel programma elettorale della mia lista lo scorso 2017. Soluzione, come tutte le altre, frutto di consultazioni con cittadini e categorie. Per onestà intellettuale devo ammettere[…]

Traglio è indignato. I suoi elettori?

Sul quotidiano “La Provincia di Como” di oggi è apparso un articolo avente quale titolo: “Traglio: Sono indignato – Como non merita questo“. Il candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni dello scorso giugno si dice indignato in relazione alla “ordinanza sicurezza” recentemente emanata dal sindaco di Como. Ordinanza figlia di una mozione approvata all’unanimità in[…]

ACSM: Ancora Comaschi SottoMessi

Avrei voluto diventare sindaco di Como per dar fiducia ai miei concittadini facendoli ritornare ad essere fieri di essere comaschi. Avrei voluto vincere le scorse elezioni per guidare la rinascita della mia città. Le elezioni però purtroppo le ho perse. Chi ha vinto le elezioni? I partiti. Partiti che in pochi mesi hanno già dimostrato[…]

Giardini a lago? Sicuri che la direzione sia quella giusta?

Non si contano gli esempi di degrado in città e prima di iniziare “riqualificazioni” sarebbe bene capire qual è la direzione da seguire. Nel caso dei giardini a lago sono pochi gli esperimenti da fare: tutto ciò che serve c’è già. Il lago. Il verde. In verità manca un qualcosa che consenta all’utenza “mamma con[…]